Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Progetto "LIM per apprendere"

LIMLa lavagna interattiva multimediale (LIM) è da considerarsi una tecnologia a supporto della didattica di grande impatto ed emergente. E’ una risorsa importantissima e di valore innovativo per la didattica. E’ un valido e indispensabile supporto capace di unire i contenuti digitali ad attività reali e convenzionali. Unisce la possibilità di manipolare testi, filmati, immagini, navigare in rete, ecc. delineando grandi potenzialità didattiche. Il valore aggiunto è nella dinamicità dell’oggetto LIM che offre oltretutto capacità motivazionali e di cooperazione nell’insegnamento-apprendimento.
Questa nuova metodologia di lavoro prevede, da parte del docente, una sua personale rivisitazione della maniera di trasmettere i saperi, nuove competenze e soprattutto un approccio dinamico in un rapporto di scambio reciproco con i discenti.
L’obiettivo è quello di portare i docenti ad appropriarsi di competenze di base e di approfondire le proprie abilità nella costruzione e gestione dell’attività di classe e della propria disciplina.

Il progetto ha una dimensione provinciale: anche nel nostro Distretto si terranno 4 incontri di formazione che vedono la partecipazione di 34 docenti nominati dai singoli Istituti. Ciascuna scuola ha un proprio tutor, che nella nostra realtà sono i docenti Domenico Fontanesi per Bibbiano e Manuela Violi per Montecchio.

Referente: Domenico Fontanesi
Formatrice: Lavia Di Sabatino

I docenti iscritti al corso potranno disporre anche di uno spazio e-learning, dove verrà creata una classe virtuale per deposito materiali e forum di discussione.

Accedi alla classe virtuale

I contenuti di questo sito, salvo diversa indicazione, sono rilasciati sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Sito realizzato da Lavia Di Sabatino su modello rilasciato da Porte Aperte sul Web Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia nell’ambito del Progetto “Un CMS per la scuola”.