Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

Inserimento, integrazione, inclusione

girandolaQuesta pagina, in via di allestimento, si pone come stimolo alla riflessione e al confronto.

Innanzitutto è importante intendersi sui temini. Citiamo in tal senso un articolo di Salvatore Nocera, che chiarisce l'evoluzione normativa nell'utilizzo dei tre termini posti a titolo della presente pagina:

 A livello normativo il termine “inserimento” è stato ufficializzato dall’art 28 della L.n. 118/1971, quello “integrazione“ dalla L.n. 517/77 e soprattutto dalla L.n. 104/92, quello “inclusione“ dalla convenzione dell’ONU sui diritti delle persone con disabilità, ratificata dall’Italia con L.n. 18/2010.

Ancora segnaliamo un articolo di Angelo Lascioli, "Dalla scuola dell'integrazione alla scuola dell'inclusione", in L'EDUCATORE, n. 2/2011.

Per i riferimenti normativi, si rimanda all'area dedicata all'interno del sito del MIUR.

 

Si mettono in evidenza gli ultimi documenti emanati a livello ministeriali relativamente ai Bisogni Educativi Speciali:

 

Ai docenti dell'Istituto si ricorda che la documentazione relativa al PEI è consultabile in area riservata, nello spazio Docenti, accanto ad altra modulistica didattica in uso nel corrente anno scolastico.

I contenuti di questo sito, salvo diversa indicazione, sono rilasciati sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.
Sito realizzato da Lavia Di Sabatino su modello rilasciato da Porte Aperte sul Web Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici - USR Lombardia nell’ambito del Progetto “Un CMS per la scuola”.